Che Cos'è La Percentuale?

Sommario:

Che Cos'è La Percentuale?
Che Cos'è La Percentuale?
Video: Che Cos'è La Percentuale?
Video: Percentuali - Cosa sono e come si calcolano 2023, Febbraio
Anonim

La percentuale è una categoria importante ampiamente utilizzata nella scienza. Denota un centesimo (parte) di un'unità. Lo scopo principale dell'interesse è determinare la proporzione di qualcosa in relazione al tutto. Il concetto di "percentuale" viene utilizzato quando si risolvono problemi in cui è necessario trovare una frazione di un numero intero, la percentuale di un numero attraverso un altro e un numero per un dato altro numero e la loro percentuale.

Che cos'è la percentuale?
Che cos'è la percentuale?

Istruzioni

Passo 1

In economia e finanza, l'interesse è un pagamento a un prestatore da parte di un mutuatario per l'utilizzo di fondi o beni materiali (interessi sul prestito). È un supplemento al prestito, un modo per rimborsare le spese dell'istituto di credito.

Passo 2

I soggetti del rapporto connesso all'utilizzo degli interessi sono il prestatore e il mutuatario. Gli interessi di prestito non sono considerati un elemento obbligatorio dei rapporti di credito, ma non esistono al di fuori del credito, poiché si sviluppano proprio sui rapporti di credito.

Passaggio 3

L'interesse di giudizio non nasce per caso. Il suo aspetto è dovuto a diversi motivi: - il creditore ha fondi o valori gratuiti, dal cui uso può rifiutare per qualche tempo. Il loro trasferimento al mutuatario fa sorgere un certo livello di rischio. L'interesse è un pagamento al prestatore per il rischio che si assume quando trasferisce i valori al mutuatario; - l'interesse sul prestito è strettamente correlato alle attività degli istituti di credito (banche). La banca ha bisogno di fondi per il mantenimento dell'apparato gestionale, per l'espansione delle attività, il finanziamento della sfera sociale e la formazione del profitto, che è la differenza tra gli interessi sui depositi e sui prestiti erogati; - l'interesse sul prestito nega un significativo impatto sui mutuatari della banca. Gli interessi che paga servono come incentivo per il pagamento del prestito e la tempestività degli accordi.

Passaggio 4

La percentuale in termini quantitativi è il tasso di interesse. Esistono diversi tipi di tasso: - fisso e variabile. Le tariffe fisse sono negoziate per tutta la durata del contratto. Non dipendono dalle variazioni del tasso di base, il tasso di interesse medio al quale i fondi vengono prestati a mutuatari di prim'ordine. La maggior parte dei prestiti sono emessi a tasso fisso. Il tasso variabile cambia il suo livello a seconda delle variazioni delle condizioni di mercato. Di norma, per i prestiti a lungo termine sono fissati tassi variabili: - nominale e reale. Il tasso reale è il tasso di interesse nominale, ridotto del tasso di inflazione; - di mercato e regolamentato. I tassi di mercato sono fissati sulla base di un'analisi dello stato del mercato e della sua congiuntura. I tassi regolamentati sono regolati dalla Banca Centrale o da altre istituzioni.

Popolare dall'argomento